Skip to content

Il processo di interazione


Tra il linguaggio e pensiero esiste quindi un processo di interazione. Come sostiene Sapir, lo strumento rende possibile il prodotto, e d'altra parte, il prodotto porta a perfezionare lo strumento.
Quando ci riferiamo al linguaggio, solitamente pensiamo alla sua forma orale o scritta; ci sono però diversi modi in cui il linguaggio può essere interpretato. Basti pensare, per es, al codice telegrafico Morse, che trasferiva le parole scritte in una sequenza di ticchettii lunghi e brevi; al linguaggio dei gesti, tra cui rientrano sia il linguaggio dei sordomuti sia quelli sviluppati dai monaci di clausura sia i linguaggi gestuali elaborati dalle tribù indiane del Nord America.
Il linguaggio verbale è spesso accompagnato da segnali non verbali, che possono consistere nella postura del corpo, nella gestualità, nelle espressioni facciali. Questi, possono essere o non intenzionali, ed hanno un'importanza nell'interpretazione dello stesso messaggio espresso in termini linguistici. Goffman, nei suoi studi sull'interazione e la presentazione del sé nella vita quotidiana, sottolinea l'aspetto non intenzionale dell'espressività corporea che, diversamente da quella verbale, è lasciata trasparire, e può essere in contraddizione con la prima e rivelare, agli occhi dell'altro con cui si comunica, aspetti utili per interpretare quanto trasmesso intenzionalmente attraverso le espressioni verbali. Gli altri possono dunque servirsi di quelli che vengono considerati gli aspetti non controllabili del comportamento espressivo dell'altro, come mezzo per verificare la verità di quanto è trasmesso dagli aspetti controllabili, cioè attraverso la parola.
L'importanza dei segnali del corpo nella comunicazione è relata, però, anche agli aspetti culturali, non solo agli aspetti psicologici e individuali.
Ad es, un modo di gesticolare particolarmente vivace è tipico delle culture mediterranee.
Tratto da SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI di Manuela Floris
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.