Skip to content

La teoria della cultura politica

La teoria della cultura politica


Questa teoria formula tre postulati di base:
1. Gli attori non rispondono direttamente alle situazioni, ma rispondono ad esse attraverso la mediazione di orientamenti, ossia in base a disposizioni ad agire in certi modi all'interno di determinate situazioni;
2. Questi orientamenti variano in funzione di condizioni che sono di tipo culturale;
3. Gli orientamenti non sono acquisiti in maniera automatica, ma appresi attraverso un processo di socializzazione alla cultura di una determinata società.
Alla fine di questo processo, che presenta aspetti cognitivi, affettivi e valutativi, si formano degli orientamenti all'azione che costituiscono un insieme coerente e omogeneo e consentono di prevedere l'interazione sociale. A questo livello il concetto di cultura politica copre lo stesso significato della nozione di carattere nazionale, che ebbe importanza soprattutto nel II dopoguerra.
Gli studi sul carattere nazionale cercavano di spiegare le propensioni politico-culturali delle principali nazioni coinvolte nella guerra attraverso i modelli di socializzazione infantile e le motivazioni inconsce acquisite attraverso quest'ultima.
Il concetto di cultura civica è dunque una specificazione di quello di cultura politica. Rimanda a una configurazione di proprietà e di relazioni tra queste proprietà, la dove la cultura politica definisce l'orientamento psicologico dei membri di una società nei confronti della politica. Questa configurazione è descritta da Almond e Verba, come una "cultura politica mista", che combina tratti che appartengono a due diversi modelli: il modello attivista, che richiede che i cittadini siano impegnati e attivi politicamente e quello di tipo passivo, basato sulla fiducia verso l'autorità. Questo tipo "misto" di cultura politica sarebbe il più funzionale al mantenimento di un moderno sistema politico democratico.
Questo tipo di modello si trovava, alla fine degli anni 50, in base ai risultati dell'indagine comparata di Almond e Verba, nelle culture politiche della Gran Bretagna e degli Stati Uniti.
Tratto da SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI di Manuela Floris
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.