Skip to content

Elenco appunti ateneo Università degli studi di Genova

Diritto della banca e degli intermediari finanziari

L’insegnamento mira a fornire allo studenti tutte le nozioni fondamentali di diritto riguardante gli intermediari finanziari. Nella prima metà del corso sono stati analizzati diversi articoli del testo unico della finanza tenendo in considerazione le Sim, i consulenti finanziari, fondi comuni di investimento ecc.
Nella seconda parte del corso ci si è concentrati sul testo unico bancario, prendendo in considerazione in particolar modo i diversi contratti che la banca può stipulare e a quali condizioni. Anno 2019 - 2020

Autore: Elisa Bellati
Facoltà: Economia
Corso: EIF (Economia Istituzioni Finanziarie)
Esame: Diritto della banca e degli intermediari finanziari
Docente: Andrea Pericu

La De-Tax

Paper sulla De-TAx - alternativa alla Tobin Tax - scritto per il corso "Sistemi fiscali comparati”. La De-Tax è una non tassa che può essere applicata a tutti i consumi e gestita direttamente da un ampio numero di individui privati. La “De-Tax” costituirebbe un metodo innovativo rispetto alle attuali tendenze dove, non solo il cittadino diventa assoluto protagonista, ma si verrebbe a creare un rapporto “fiduciario” con l'impresa che diverrebbe “strumento di solidarietà internazionale”. Inoltre, lo Stato non eserciterebbe un potere impositivo, ma favorirebbe un comportamento “etico” dei cittadini.

Autore: Filippo Amelotti
Facoltà: Scienze Economiche e Aziendali
Corso: Scienze Politiche
Esame: Sistemi fiscali comparati
Docente: Gandullia

America latina e Stati Uniti

Appunti sul volume di Galgani, analista di politica internazionale, che analizza criticamente l'evoluzione dei rapporti tra nord e sud America, a partire dall'inizio del diciannovesimo secolo con la dottrina Monroe fino alla presidenza di George W. Bush. I rapporti, spesso molto tesi, tra l'amministrazione della Casa Bianca che spesso ha imposto i propri interessi al Sudamerica sono analizzati in tutte le amministrazioni che si sono succedute. Roosvelt, Truman, Eysenower, Kennedy, Johnson, Nixon, Ford, Carter, Reagan e Bush, Clinton e George W. Bush: tutti si sono dovuti confrontare con "vicini di casa" da gestire, non senza forti tensioni e senza uno sfruttamento delle risorse naturali ad opera di Washington, troppo spesso impegnata a far valere più i propri interessi che i reali diritti delle popolazioni del Sud. Ampia analisi della carismatica leadership venezuelana di Hugo Chavez, che si è opposta allo sfruttamento del nord con una spinta all'autonomizzazione e allo sviluppo della sua nazione e di quelle vicine.

Autore: Filippo Amelotti
Facoltà: Scienze Politiche
Esame: Storia dell'America latina
Docente: S. Delfino

Il secolo dei genocidi

Appunti sul testo di Bernard Bruneteau che affronta un tema scottante: il genocidio, che sembra essere una specialità dell'ultimo secolo. Il volume spiega le origini ideologiche e storiche del comportamento genocidiario, che affondano in una lettura distorta delle scoperte di Darwin sulla selezione naturale, e nella violenza estrema della prima guerra mondiale. L'autore prende poi in considerazione i principali genocidi del XX secolo: quello armeno, quello sovietico nei confronti di minoranze e classi sociali, quello ebraico, quello cambogiano, quello bosniaco e quello ruandese.

Autore: Filippo Amelotti
Facoltà: Scienze Politiche
Esame: Storia contemporanea
Docente: E. Preda

Storia delle dottrine politiche

Appunti sul classico volume di D'addio che affronta la politica da un punto di vista storico, analizzando il pensero degli studiosi (filosofi, statisti...) che dalla Grecia classica in poi hanno espresso la loro critica visione della società, delle leggi, delle varie forme di governo che si sono succedute nei secoli. Viene data un'attenta lettura di Socrate, Platone, Cicerone, S. Agostino, S. Tommaso, Machiavelli, Bodin, Spinoza, Hobbes, Vico, Kant, Hegel, Toqueville, Marx, Engels e di tanti altri autori che hanno fatto la storia delle dottrine politiche.

Autore: Filippo Amelotti
Facoltà: Scienze Politiche
Esame: Storia delle dottrine politiche
Docente: Lazzarino

La scienza nuova. Ermetismo e magia rinascimentale

Appunti sul volume di Repetti che ripercorre le tappe che hanno portato alla nascita della scienza moderna sulla base della magia e delle credenze del '600 che nel Rinascimento furono messe in discussione da autori che furono inquisiti o addirittura messi al rogo per le loro idee rivoluzionarie: Pico della Mirandola, Marsilio Ficino, Copernico, Giordano Bruno, Galileo, Campanella gettarono le basi all'interesse per l'universo e i suoi misteri, ancor oggi non del tutto svelati.

Autore: Filippo Amelotti
Facoltà: Scienze Politiche
Esame: Storia moderna
Docente: M. Bottaro Palumpo e R. Repetti

La nuova spiritualità dell'età moderna

Dettagliati appunti sul volume "La nuova spiritualità dell'età moderna" di R. Repetti, utilizzato per l'esame di storia moderna. Il testo affronta i grandi cambiamenti avvenuti in seno alla religione cattolica e alla Chiesa negli ultimi secoli, a partire dal Rinascimento e dalla messa in discussione del potere temporale del Clero, passando per gli scritti di Erasmo da Rotterdam, attraverso la riforma di Lutero e di Calvino, con lo scisma della Chiesa e la formazione della confessione Protestante, Calvinista e Anglicana. La storia della Chiesa viene proposta attraverso la rilettura degli scritti dei protagonisti.

Autore: Filippo Amelotti
Facoltà: Scienze Politiche
Esame: Storia moderna
Docente: M. Bottaro Palumpo e R. Repetti