Skip to content

Nozione del mercato mobiliare


È definito come il segmento del mercato finanziario sul quale vengono prodotti e/o scambiati valori mobiliari, ovvero i prodotti finanziari naturalmente destinati alla circolazione.

Un’importante distinzione è quella tra:
- mercati regolamentati, sottoposti ad una complessa disciplina speciale e
- mercati non regolamentati, regolati essenzialmente dalle norme generalmente applicabilialle negoziazioni di strumenti finanziari.
Tra i mercato regolamentati ci sono i mercato all’ingrosso, dettaglio (dove scambio titoli anche in piccole quantità).

È necessario distinguere:
• mercato primario – offerte di  nuovi  valori  mobiliari  che  le  imprese o la pubblica amministrazione emettono per acquisire nuovo risparmio dove si acquistano i titoli al momento dell'emissione;
• mercato secondario – rappresentato dai mercati finanziari dove si acquistano titoli da chi li ha già sottoscritti.

Per determinare il p. d’emissione è importante il prezzo che si crea sul mercato secondario.
L’efficienza del secondario rende efficiente anche il mercato primario.

Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

Diritto del mercato finanziario e degli strumenti derivati

Appunti di diritto del mercato finanziario e degli strumenti derivati, anno accademio 2010-2011, docente: Sandro Amorosino;