Skip to content

Steroidi anabolizzanti


È una sostanza che aumenta la sintesi proteica nel muscolo scheletrico e favorisce il risparmio azotato.
Il testosterone (TS) viene prodotto nel testicolo dalle cellule di Leydig, attraverso la liberazione di FSH (ovulazione o spermatogenesi) e ICSH (uomo) o LH (donna) dall’ipofisi.
Il TS ha dei metaboliti come l’epi-TS (rapporto TS/epi-TS di 4 fa sospettare di doping gli altleti)

Il meccanismo d’azione avviene dai recettori nucleari che vanno nel nucleo ed aumentano la sintesi proteica.
L’enzima 5-alfa-reduttasi trasforma il TS in di-idro-TS, che in troppe quantità può causare tumore alla prostata.
I metaboliti attivi sono di-idro-TS (recettore per androgeni) e l’estradiolo (enzima aromatasi, recettore per estrogeni).
La finasteride inibisce il primo enzima, il formestano (proibito) inibisce il secondo.

Il TS è molto liposolubile, viene distrutto dal fegato al primo passaggio se si prende per bocca, quindi hanno fatto dei derivati:
• esteri, sottocutanei e durano mesi
• 17alfa-alchilati, da prendere per bocca
• nandrolone, anche esso da prendere per bocca

Effetti collaterali degli SA nelle donne sono l’acne, irsutismo, disturbi mestruali o calvizie, negli uomini provoca sterilità, diminuzione di produzione endogena di TS, nei bambini arresta la crescita ossea.
Le due tossicità sono la ritenzione idrica (edema, cardiopatie) e tossicità epatica (ittero o cancro del fegato).
Nello sport gli effetti collaterali sono cardio-vascolari, epatici, metabolici e psicologici o comportamentali.
Tratto da FARMACOLOGIA di Vincenzo Sorgente
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.