Skip to content

Scambiatore S1

Applicando il primo principio allo scambiatore 1 supposto adiabatico verso l’esterno.



Da cui si ricava h9 e da questa l’entropia


Cella criogenica


Nella cella criogenica portata 6 asporta calore dalla sorgente ed evapora raggiungendo le condizioni 7. Essa sostituisce il separatore rispetto al ciclo liquefattore.

Applichiamo il primo principio allo schema del volume di controllo



Si ipotizza che le condizioni del punto 7 siano quelle di vapore saturo alla pressione p1

L’unica incognita è costituita da h₆ ed è facilmente ricavabile dall’equazione di conservazione scritta.
Il titolo del punto 6 si calcola di conseguenza.

Ove h₀ è l’entalpia del liquido saturo alla pressione p₁


Essendo noti pressione ed entalpia del punto 6 si conosce anche l’entropia


Scambiatore 2

L’equazione di conservazione dell’energia per lo scambiatore 2 è la seguente.



Anche nel caso del ciclo criorefrigeratore il punto 8 coincide con il punto 3*.
Dall’espressione determina l’unica incognita h4, e da questa si ricava la corrispondente entropia.


Scambiatore 3


Per ogni laminazione isoentalpica vale l’ugualianza

Dall’equazione di bilancio dell’energia per lo scambiatore 3 si ottiene h₇, e di conseguenza s₇


Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Sitografia automatica

Non sei sicuro di avere citato tutte le fonti?
Evita il plagio! Grazie all'elenco dei link rilevati puoi controllare di aver fatto un buon lavoro