Skip to content

Casi grammaticali e attanti


Attante (Greimas) è colui che compie o subisce un’azione:
* la lista degli attanti è più ristretta di quella delle funzioni
* le relazioni tra attanti si prestano a rappresentazione paradigmatica piuttosto che sintagmatica

Ci sono due categorie attanziali:
1) soggetto/oggetto
2) destinante/destinatario
sono i casi tradizionali della grammatica:
a. dominativo: il soggetto
b. accusativo: l’oggetto
c. dativo: complemento di termine, caso grammaticale che articola la relazione tra soggetto e oggetto

Gi attanti sono pure funzioni sintattiche che appartengono al livello profondo del Percorso Generativo (cioè alla sintassi narrativa). A livello discorsivo sono gli attori (personaggi), ma possono anche essere soggetti non antropomorfi. (es. il vento) o semplici oggetti di uso quotidiano, suoni di un testo musicale, colori di un quadro, elementi chimici e fisici di un testo scientifico, concetti di un discorso filosofico. Un micro-universo acquista significazione davanti allo spettatore solo se riesce a ridursi a semplice spettacolo, cioè come semplice struttura attanziale.
Tratto da SEMIOTICA DELLA PUBBLICITÀ di Priscilla Cavalieri
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi: