Skip to content

Un accenno a Schreker e Busoni



Oltre a Mahler e Strauss, ricordiamo in questa sede anche Franz Schreker e Ferruccio Busoni, che pur di origine italiana, fu tedesco per formazione. Busoni nacque ad Empoli nel 1866, e morì a Berlino nel 1924. Fu uno dei più grandi pianisti di tutti i tempi, spesso paragonato a Franz Liszt, ma la sua importanza storica e artistica emerge soprattutto dalle composizioni e negli scritti.
Avendo vissuto nel periodo culminante della crisi del sistema tonale, rimanendo al di fuori di ogni corrente di pensiero, si impegnò nel proposito di ricerca di un nuovo classicismo inteso come recupero antiaccademico della polifonia di Bach, non in senso antiquario ma in senso innovativo.
Tratto da STORIA DELLA MUSICA di Gherardo Fabretti
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.

Certificazione antiplagio

Noi verifichiamo le corrispondenze online e puoi ottienere un certificato di eccellenza per valorizzare il tuo lavoro