Skip to content

Figure retoriche di suono nella pubblicità

Rima, assonanza, allitterazione e onomatopea

Rima, assonanza, allitterazione e onomatopea, classificate tradizionalmente come figure di ritmo, sono impiegate moltissimo in pubblicità, con funzioni prevalentemente d’impatto e mnemoniche.

La rima è l’identità di suono tra due parole, a partire dall’ultima vocale tonica.

L’assonanza è data dalla somiglianza di suono tra le ultime sillabe di due parole.

L’allitterazione consiste nella ripetizione degli stessi suoni all’inizio di due o più parole al loro interno.

L’onomatopea è una parola creata per avere lo stesso suono del suo referente, che è un rumore reale.
di Domenico Valenza
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.