Skip to content

Definizione di nazionalità

La nazione è un’entità politica autonoma, limitata e sovrana.
In riferimento alla nazione come elemento di identificazione, Benedict Anderson, studioso dell’Indonesia, ha coniato il termine “comunità immaginate” (1992), per descrivere il sentimento di appartenenza esperito dai membri di una nazione in assenza di vincoli di altra natura.
Anderson sottolinea il ruolo che i media hanno avuto nella costruzione di tali comunità immaginate: di una lingua, di valori e motivazioni condivise.
Il colonialismo ha contribuito in maniera forte alla creazione di comunità immaginate, questo per quanto riguarda le etnie, ma anche per quanto riguarda l’esportazione dell’idea di nazione.
di Anna Bosetti
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.