Skip to content

Risorse e potere: un’inscindibile relazione

Se oggi si tende a pensare in maniera congiunta alle risorse e al potere, non è sempre stato così: prima l’antropologia politica studiava il potere mentre l’antropologia economica studiava le risorse.

Risorse materiali e risorse simboliche
Per risorsa si intende sia un bene materiale, concreto, tangibile, sia un bene “volatile” come un sapere o una conoscenza tecnica, un’ideologia politica o una visione religiosa del mondo.
L’acquisizione e la disponibilità di una risorsa non sono mai completamente disgiunte da una relazione di potere, ossia dal fatto che tale acquisizione e tale disponibilità influiscano sempre sulla possibilità che un individuo ha, grazie ad esse, di imporsi o di prevalere su altri individui.

Economia e politica
Nel mondo occidentale economia e politica risultano distinte grazie all’esistenza del sistema di mercato da un lato e dalle istituzioni politiche dall’altro.
Per lungo tempo, questa idea di economia e politica come di due sfere distinte è stata proiettata anche sulle società diverse da quella europea. Un primo risultato di questa situazione fu che, agli occhi degli europei, la maggior parte dei popoli altri sembravano privi sia di economia che di organizzazione politica, non potendo rintracciare presso molti di essi né un mercato con i suoi supporti e le sue regole, né istituzioni politiche riconoscibili come tali.
di Anna Bosetti
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.