Skip to content

Crescita del giovane Gregorio Magno


Cominciamo da Gregorio I, altrimenti conosciuto come Gregorio Magno. Era un monaco. E’ una figura emblematica: inizio di un nuova epoca. E’ romano, uomo diplomatico e risolutore, contemplativo. Nasce a roma nel 540 da famiglia dell'antica tradizione romana di rango senatoriale, forse la gens petronia-anicia cui appartenne Boezio. Nel 573 è praefectus urbi a roma, più alta carica politica. Ma poi diventa monaco e fonda nella sua casa un monastero. Fino a circa il 12° secolo il monachesimo resterà ideale massimo e modello di vita. Fu scelto da papa Pelagio II come apocrisario (nunzio) a Costantinopoli, sede del patriarca d’oriente che già a volte per vari problemi aveva rotto con la chiesa d Roma. In quel momento non c’eran grossi contrasti: lo scisma dei 3 capitoli scoppiato dopo il 2° concilio di Costantinopoli nel 553 era questione occidentale, e gli orientali con gli occidentali condannavano assieme i 3 capitoli. L’italia era in mano da un decennio ai longobardi, germanici che avevano infranto l’unità imperiale di giustiniano. Contro di loro papa e imperatore dovevan restare legati. I longobardi entrano in Italia nel 568 o 69 con re Alboino, cui succede Clefi, ambo uccisi. Dal 575, senza re, i longobardi continuano ad espandersi in Italia. non riuscirono comunque a conquistarla tutta. I romani spesso fuggivano. I vincitori si prendevano un terzo delle terre. I vinti, non considerati uomini liberi (arimanni) erano in inferiorità giuridica. Ma ognuno osservava la legge del suo popolo, quindi per i romani rimase in vigore il diritto romano codificato da Giustiniano. Molti vescovi fuggirono. La situazione spingeva a stringere i legami con Costantinopoli. Problema: i longobardi. Riproponevano il problema dell’arianesimo, ormai scomparso dopo la sconfitta di ostrogoti e vandali da Giustiniano. I longobardi erano ancora ariani, e ciò non facilitò la convivenza con i latini. Divieto di matrimonio tra entrambi.

di Dario Gemini
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.