Skip to content

Predicazione di Maometto e Islam


Fine sec. 7°: riappacificazione ecclesiastica. Ma il mondo antico finisce nel sec. 8°. Scompiglio e nuovo assetto. Gli abitanti della penisola arabica, spesso nomadi per commercio, si erano in parte convertiti al cristianesimo e in parte eran pagani e idolatri. Maometto nasce a La Mecca verso il 570, conoscendo un po’ tutte le religioni nei suoi viaggi commerciali. Ai molti dei contrappone la fede nel dio unico = allah e il rifiuto di ogni idolo e rappresentazione divina. Dopo le prime opposizioni, culminate con l’espulsione da La Mecca = egira, emigrazione del 622, la predicazione di Maometto raggiunge il successo e l’Islam = abbandono alla volontà di Dio, diviene la religione degli arabi. Suo messaggero e profeta è Maometto, inviato di Dio come prima di lui Abramo, Mosè e Gesù. Elementi: paradiso e inferno, giudizio e resurrezione, digiuno e pellegrinaggio alla Mecca. Non si rifiuta la Sacra Scrittura. Testo sacro dei musulmani = sottomessi alla volontà di Dio è il Corano (quran = recitazione, lettura ad alta voce) con insegnamenti e rivelazioni di Maometto. Maometto muore nel 632. Uno dei precetti del libro è la gihad, la lotta interiore ed esteriore per l’educazione alla fede. Ma la lotta può essere anche armata, per propagare l’islam, e chi muore combattendo è un martire che accede al paradiso. I nuovi fedeli, guidati dai califfi = successori di Maometto, iniziano le conquiste: attaccano l’impero bizantino, prendendo Gerusalemme nel 636. Poi l’africa settentrionale, quindi la Spagna, ponendo il centro a Cordova nel 711. Solo una piccola frangia nel 722 vince gli invasori e crea il regno di asturia. Da qui inizierà la reconquista iberica. Ma i guerrieri passaron anche i pirenei per scontrarsi con i franchi. Carlo Martello vince a Poitiers respingendoli in spagna. L’europa rimane così cristiana e gran fama va a carlo martello. Ma l’islam farà incursioni per secoli. Nell’820 prende la Sicilia. Nella Canzone di Orlando si racconta della morte di orlando nella spedizione fallita di Carlo magno a roncisvalle nel 778. nel 1453 scompare l’impero bizantino quando Costantinopoli è conquistata dal sultano Maometto 2° e diviene istanbul.

di Dario Gemini
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.