Skip to content

Caratteristiche di autodeterminazione del diritto internazionale

-il diritto internazionale  deve  passare attraverso i giudici interni che devono applicarlo e quindi farlo rispettare; -l’art10cost impegna al rispetto delle norme del diritto interna generalmente riconosciute;
-i trattati stipulati dal nostro paese sono generalmente oggetto di una legge ordinamento aria che ne ordinamento a l’applicazione.
Quanto esposto è una formulazione in chiave moderna della teoria positivistica di Jellinek, che considerava il diritto internazionale  come frutto di un’autodeterminazione del singolo stato, poiché non esistono dei veri e propri mezzi giuridici per reagire efficacemente ed imparzialmente alle violazioni delle norme internazionali. Ma bisogna superare l’idea dell’arbitrio del singolo stato, altrimenti si legittimerebbe la possibilità dello stato stesso di sciogliersi in qualsiasi momento da qualunque impegno internazionale.
di Antonio Amato
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.