Skip to content

Causa, forma, oggetto della cessione del contratto

La cessione del contratto non è una fattispecie contrattuale tipica dotata di una propria causa, ma delinea lo schema generale per i contratti aventi per oggetto il trasferimento di un rapporto contrattuale: ha dunque rilievo centrale la dimensione della prestazione tipica che caratterizza la cessione (il trasferimento della posizione contrattuale), piuttosto che la relativa causa.
La disciplina codicistica non prescrive espressamente alcun obbligo formale per il negozio di cessione.
La giurisprudenza si è più volte espressa nel senso di vincolare la forma del contratto di cessione alla forma eventualmente prescritta per la validità del contratto ceduto.
Ai sensi dell’art. 1406 c.c. oggetto della cessione del contratto sono i contratti a prestazioni corrispettive non ancora eseguite; si esclude, pertanto, la cedibilità dei contratti gratuiti.

di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.