Skip to content

Covenant

Covenant: prima che si risolva il primo conflitto mondiale il presidente degli stati Uniti Wilson crea i 14 punti dove :
1. denuncia la diplomazia segreta
2. garanzie reciproche territoriali per piccoli e grandi stati
3. diritto internazionale alla base delle relazioni internazionali
4. rispetto dei trattati.
Questi punti fondamentali sono compresi nel preambolo del Covenant della Società delle Nazioni. → la Società delle Nazioni nasce nel 1919 a Saint Germain en Lage, vi viene incorporato il trattato di pace di Parigi, gli Usa non entrano (anche se erano stati gli unici a chiedere il consenso popolare).
Il progetto del 1918 di Wilson prende vita come la prima organizzazione di stati per la sicurezza collettiva.
I 4 punti del preambolo sono i mezzi con cui raggiungere il fine ultimo: pace e sicurezza internazionale. Gli stati non sono più totalmente liberi, hanno interessi e fini comuni e mezzi in comune.
Le relazioni internazionali vengono sottoposte alle regole di diritto nel senso oggi inteso. Le regole di diritto erano tese a:
1. ridurre gli armamenti e fornire informazioni sugli armamenti stessi
2. affidare ad arbitrato o regolamento giudiziale le controversie
3. no guerra
4. rispetto dell’integrità territoriale.
Vengono create delle istituzioni:
Art 3 → Assemblea: è organo plenario. Tutti gli stati, un voto per stato che ha fino a 3 rappresentanti, voto unanimità. Competenze generali su ogni questione che rientri nei fini dell’organizzazione. Si riunisce ad intervalli, quando necessario a Ginevra.
Art 5 → Consiglio: ristretto, formato dalle principali potenze (Usa, Francia, Uk, Italia, Giappone, Germania) e altri 4 membri (poi 5, 6, 9) selezionati dall’Assemblea. Si riunisce quando necessario. Competenza generale identica all’assemblea. Voto a unanimità; voto a maggioranza solo per le procedurali.
Segretariato: bureau amministrativo
Corte permanente di Giustizia Internazionale: funzione consultiva e giudiziaria
di Alice Lavinia Oppizzi
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.