Skip to content

Definizione di principio di equità

Molto spesso l’equità è indicata come una norma non scritta che può essere utilizzata come principio guida per il giudice  nelle sue pronunce, perché è considerata come il comune sentimento del equo e del giusto (aequo et bono) . L’equità è sicuramente fonte del diritto nell’ordinam inglese, ma a livello internazionale  è da escludere che vi si possa per colmare lacune normative (pretem legem)  o addirittura per abrogare norme vigenti (contra legem) .
Tuttavia  essa può essere applicata in sede di interpretazione (infra legem)   andando ad influenzare le decisioni delle corti e quindi contribuendo alla formazione delle consuetudini.
di Antonio Amato
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.