Skip to content

Definizione di sistema elettorale

I sistemi elettorali sono meccanismi attraverso cui il voto espresso dall’elettorato si trasforma nell’attribuzione di seggi. Essi si distinguono in: 1)maggioritari: il seggio è attribuito a chi ha ottenuto la maggioranza dei voti.  Tali sistemi si dividono in :
-a maggioranza assoluta:  richiedono la maggioranza assoluta dei suffragi espressi per l’attribuzione del seggio. Se nessun candidato raggiunge la maggioranza assoluta, è previsto un secondo turno fra i due + votati o tra  tutti quelli che hanno raggiunto una percentuale minima di voti.
-a maggioranza relativa: assegnano il seggio a chi ottiene la maggioranza dei voti, anche se questi non raggiungono la metà + 1.
2)proporzionali:  assicurano a ciascun partito un numero di seggi rapportato alla sua forza elettorale. I seggi sono ripartiti proporzionalmente tra tutte le liste che hanno ottenuto un numero di voti almeno pari ad una percentuale minima prestabilita(quoziente elettorale). Tali sistemi consentono un’adeguata rappresentanza delle forza politiche minoritarie, che invece i sistemi maggioritari penalizzano.
di Antonio Amato
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.