Skip to content

Due modelli diversi

La “Tobin Tax” viene messa, fin dai primi lavori parlamentari che si occupano della “De-Tax, in contrapposizione a quest'ultima. È quindi necessario, dopo aver valutato gli elementi costitutivi della “De-Tax”, soffermarsi brevemente sul modello “Tobin” per capire quali sono le differenze rispetto all'oggetto specifico della nostra indagine.

James Tobin fu un economista americano che ideò una teoria tesa a diminuire i rischi di crisi finanziaria attraverso la creazione di un'imposizione capace di scoraggiare intenti speculativi.

James Tobin propose la sua tassa, per la prima volta nel 1972, al fine di conseguire tre risultati: disincentivare le operazioni speculative sulle transazioni di valute, riducendo così l'instabilità dei mercati dei cambi; accrescere il grado di autonomia delle autorità monetarie nazionali nella determinazione dei tassi di interesse; prevedere fondi da destinare alla cooperazione allo sviluppo.

di Filippo Amelotti
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.