Skip to content

Fondiaria e rapporti di vicinato

La proprietà del suolo si estende al sottosuolo e allo spazio sovrastante
Il proprietario non può opporsi alle attività che terzi svolgono nel sottosuolo e nello spazio sovrastante, a meno che non abbia interesse ad escluderle (es. non posso oppormi agli aerei che transitano sopra la mia casa ma posso oppormi se atterrano davanti a casa mia)

Il proprietario può chiudere il fondo in qualunque momento (es. recintarlo impedendone l’accesso a chiunque); deve però permettere l’accesso a chi deve recuperare una cosa che è finita accidentalmente nel fondo o al vicino che deve costruire un muro (se l’accesso causa danno, è dovuta un’indennità)
Il proprietario di un fondo non può impedire le immissioni di fumo, calore e simili propagazioni del vicino, a meno che non superino la normale tollerabilità (l’attività produttiva ha una tutela particolare)
Tra gli edifici ci deve essere una distanza minima di 3 metri (a meno che non siano attaccati)

Il proprietario di un fondo contiguo al muro altrui può chiedere la comunione forzosa del muro, pagando metà del valore del muro, la metà del valore del suolo ed eseguendo le opere necessarie per non danneggiare il vicino; se il muro si trova ad una distanza dal confine minore della metà di quella prevista dai regolamenti locali, il vicino può impedire l’occupazione del suo suolo portando la costruzione al confine o arretrandola fino alla metà della distanza prevista.
FINESTRE
1- VEDUTE → permettono di affacciarsi
Tra vedute e confine ci deve essere una distanza minima pari alla metà di quella prevista per le costruzioni + il vicino non può acquistare la comunione del muro né costruire in aderenza                                                                                                             
2- LUCI → permettono solo il passaggio della luce
Il vicino può acquistare la comunione del muro e costruire in aderenza
Violazione di norme su distanze e finestre → riduzione in pristino (abbattimento, chiusura di fossi, chiusura di finestre..) + risarcimento del danno
di Fabio Merenda
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.