Skip to content

Funzione logica e comunicativa dell'articolo



L'articolo indeterminativo non specifico ha giusto la funzione di quantificatore: non esclude l'esistenza di altre cose simili.
Nel momento in cui viene detto: "Esiste UN libro che si chiama Pinocchio", viene specificato il libro, l'oggetto possiede alcuni tratti in esclusiva. Un sintagma determinato comporta non solo l'individuazione di una determinata realtà, ma anche la sua notorietà al mittente e al destinatario. Il mondo è un insieme di fatti, entità e relazioni tra entità ed è correlato ad un parlante: è costituito dalle cose che si sanno e che si credono.
La credenza è fondamentale: uno può sapere che esistono l'Italia e la Francia e crede che esista anche la Nuova Zelanda, anche se non ci è mai stato. Non ci si sofferma neanche a pensare se una cosa è saputa o creduta, perchè molte cose sono sapute grazie ad altre persone.
La dimensione sociale ha un effetto importante a livello conoscitivo. La condivisione del mondo viene cambiata a livello comunciativo: il mittente, comunicando aprte del suo mondo, ne mette a parte il destinatario e questo rappresenta un cambiamento.
Nel momento in cui qualche informazione viene condivisa, c'è informazione. Possiamo dire una cosa a condizione che sia una novità per il destinatario ma anche a condizione che condivida alcuni aspetti: Degli amici ci hanno regalato UN vassoio... il gatto ci ha rotto IL vassoio --> al destinatario si era già parlato del vassoio.
di Melissa Gattoni
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.