Skip to content

Gli effetti delle impugnazioni



Gli effetti delle impugnazioni sono tre:
1. sospensivo (art. 588 c.p.p.): sta a indicare che l'impugnazione sospende l'esecuzione del provvedimento impugnato. Eccezione: le impugnazioni contro i provvedimenti in materia di libertà personale non hanno alcun effetto sospensivo;
2. devolutivo: comporta che, in conseguenza dell'impugnazione, la cognizione del processo è devoluta ad un giudice di grado superiore e, pertanto, mezzi di impugnazione tipicamente devolutivi sono l'appello ed il ricorso in cassazione;
3. estensivo (art. 587 c.p.p.): non si tratta di un vero e proprio effetto dell'impugnazione ma di un'evenienza relativa a reati plurisoggettivi. La ratio è quella di evitare un conflitto tra giudicati. Siffatta estensione si ha in 4 ipotesi:
   - nel caso di concorso di più persone in uno stesso reato, poiché l'impugnazione proposta da uno degli imputati giova anche agli altri imputati non impugnanti purchè sia fondata su motivi non esclusivamente personali;
   - nel caso di riunione di procedimenti per reati diversi, per cui è previsto che l'impugnazione proposta da un imputato giova a tutti gli altri imputati soltanto se i motivi riguardano violazione di legge processuale e non siano esclusivamente personali;
   - nel caso di impugnazione proposta dall'imputato, la quale giova anche al responsabile civile e alla persona civilmente obbligata per la pena pecuniaria. L'estensione non è subordinata alla presentazione di motivi non esclusivamente personali ma la necessità del carattere non personale dei motivi presentati dall'imputato è in re ipsa,
   - nel caso di impugnazione proposta dal responsabile civile o dalla persona civilmente obbligata per la pena pecuniaria, la quale giova all'imputato anche agli effetti penali sempreché non sia fondata su motivi esclusivamente personali.

di Enrica Bianchi
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.