Skip to content

I delitti contro l’essere umano in generale

I delitti contro l’essere umano sono costanti del diritto penale, nel senso che fanno parte di quei c.d. delitti naturali che caratterizzano ogni società organizzata.
Ammettere l’immutabilità dei delitti contro l’uomo significa rivendicare i sottostanti inalienabili diritti dell’uomo.
Ma i delitti contro l’essere umano sono altresì variabili, nel senso che risentono delle condizioni storiche.
Sono variabili:
- il quantum della tutela, cioè la presenza di più o meno scriminanti, fermo restando l’an;
- le forme di tutela, in quanto lo sviluppo tecnologico fa sorgere sempre nuove esigenze di tutela aumentando le tipologie di aggressione.

di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.