Skip to content

I distretti logistici in Sicilia

I DISTRETTI LOGISTICI. Intendiamo per distretto logistico una concentrazione di imprese e infrastrutture per la fornitura di servizi logistici integrati e multimodali orientati a diverse filiere e settori. Emerge il ruolo importante di un ipotetico DL orientato sulla facciata costiera integrata Catania – Augusta – Siracusa per la sua valenza e capacità di massa critica quale ambito di riferimento di tutta la Sicilia orientale e relativi poli di competitività e territori snodo. Non solo. Su questo DL convergono da un lato i traffici di RG, EN e CL e dall'altro quelli di CT e SR, oltre a quelli provenienti dalle altre regioni italiane e dall'estero che attraverso le infrastrutture locali vengono redistribuite in tutta la Sicilia centro – orientale.
Non meno rilevante è il ruolo svolto da un punto di vista produttivo e commerciale:
- Aree di intensa produzione agrumicola, vitivinicola e ortofrutticola → piana di CT e campagna di RG.
- Principale concentrazione dell'industria di raffinazione e petrolchimica del Mediterraneo.
- Una delle maggiori concentrazioni dell'industria delle tecnologie dell'informazione e dellacomunicazione: la Etna Valley. 
- Due delle principali aree industriali siciliane, quella di CT (Pantano d'Arci, Piano Tavola e Tre Fontane) e quella di SR (SR, Augusta e Priolo).

di Gherardo Fabretti
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.