Skip to content

I poteri ex capitolo VI

Il Consiglio opera ex capitolo VI in presenza di una controversia o situazione la cui continuazione sia suscettibile di mettere in pericolo il mantenimento della pace e della sicurezza internazionale. Per gli stati coinvolti c'è l'obbligo di risoluzione pacifica tramite mezzi a carattere consensuale.
Le risoluzioni adottate dal Consiglio ex capitolo VI non hanno carattere vincolante → mere raccomandazioni, come invitare le parti a scegliere un mezzo pacifico. Ex articolo 34 il Consiglio può avviare un'inchiesta per verificare la situazione in esame. In base all'articolo 36 può suggerire uno strumento specifico per risolvere la disputa in questione (nella prassi delega al Segretario Generale). Ai sensi dell'articolo 37, infine, il Consiglio può entrare nel merito di una controversia e indicare come si potrebbe risolvere, questo qualora le parti non siano riuscite a risolverla pacificamente.

di Alice Lavinia Oppizzi
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.