Skip to content

Il Consiglio di sicurezza e il compito del mantenimento della pace e della sicurezza internazionale

Secondo la Carta, gli stati membri conferiscono al Consiglio si Sicurezza la responsabilità principale del mantenimento della pace e della sicurezza internazionale. Tale scelta si è riflessa su composizione, funzionamento e poteri del Consiglio.
La carta prevede 15 membri, 5 permanenti (P-5: Usa, Russia, Cina, Uk, Francia) e 10 eletti dall'Assemblea Generale, ogni due anni senza possibilità immediata di rielezione.
Il meccanismo decisionale del Consiglio prevede che per approvare delibere che non abbiano natura procedurale sia necessario il voto di 9 membri su 15, senza nessun P-5 contrario (articolo 27).
I mezzi d'azione conferiti al Consiglio sono disciplinati nei capitoli VI, VII e VIII della Carta.
di Alice Lavinia Oppizzi
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.