Skip to content

Il contratto illecito

Il contratto è illecito quando è illecita la causa, l’oggetto, i motivi, la condizione o il risultato comunque realizzato dalle parti.
Causa e oggetto sono illeciti se contrari a norme imperative, ordine pubblico e buon costume e si tratta di precisare questi concetti.
La causa esprime un giudizio in ordine alla finalità conseguita in concreto e al risultato raggiunto; l’oggetto riguarderà il contenuto del contratto e il programma negoziale.
Norme imperative
Si considera tale una regola concretamente posta dal legislatore che non può essere derogata dalle parti e che pone un comando o un divieto.
In particolare il divieto di conseguire con il contratto un risultato contrario agli interessi tutelati dalla norma; la quale peraltro può prevedere una conseguenza diversa dalla nullità, come una sanzione penale, amministrativa o civile.

di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.