Skip to content

Il diritto privato e le relazioni transnazionali

La crescita delle relazioni economiche ha posto alcune esigenze:
- Uniformità dei diritti interni dei diversi Stati → convenzioni internazionali
- Regolamentazione di situazioni che non si esauriscono nel territorio di un singolo Stato → diritto internazionale privato (legge 31 maggio 1995)

La legge:
- Determina “l’ambito della giurisdizione italiana”
- Stabilisce “i criteri per l’individuazione del diritto applicabile” (criteri di collegamento)
- Regola “l’efficacia delle sentenze e degli atti stranieri”
 
Le parti che stipulano “obbligazioni contrattuali” possono scegliere la legge cui assoggettare il contratto
Il testamento è valido, quanto alla forma, se tale è considerato dalla legge dello Stato di cui il testatore ha disposto, ovvero dalla legge dello Stato di cui era cittadino al momento del testamento o della morte
Le convenzioni internazionali prevalgono sulle disposizioni della legge 31 maggio 1995
La legge straniera non è applicabile se i suoi effetti sono contrari all’ordine pubblico → principi fondamentali di carattere etico-sociale che sono alla base dell’ordinamento giuridico italiano e che hanno quindi un carattere di inderogabilità
di Fabio Merenda
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.