Skip to content

Il midollo spinale

Nel midollo spinale passano le principali vie attraverso cui le informazioni corrono bidirezionalmente tra l'encefalo e la periferia. Inoltre, questo contiene i centri nervosi responsabili della locomozione. Il midollo spinale ha quattro regioni (cervicale, toracica, lombare e sacrale), in base alle corrispondenti sezioni della colonna vertebrale. Ogni regione è ulteriormente suddivisa in segmenti e da ogni segmento origina un paio di nervi spinali, uno da ogni lato. Un nervo spinale vicino alla giunzione con il midollo spinale si divide in due branche dette radici. La radice dorsale di ogni nervo spinale è specializzata nel trasportare informazioni in entrata (afferenti); i gangli della radice dorsale, che sono rigonfiamenti che si trovano nella radice dorsale appena al di fuori del midollo spinale, contengono i corpi cellulari dei neuroni sensoriali. La radice ventrale trasporta, invece, le informazioni del SNC agli effettori, per esempio muscoli e ghiandole. In sezione trasversale, il midollo spinale presenta una parte centrale a forma di farfalla costituita dalla sostanza grigia, circondata da un bordo di sostanza bianca. Le fibre sensoriali dalla radice dorsale fanno sinapsi con interneuroni delle corna dorsali della sostanza grigia, mentre, i corpi cellulari dei neuroni motori somatici si trovano nei nuclei delle corna ventrali, comunque sempre nella sostanza grigia. La sostanza bianca del midollo spinale, invece, può essere divisa in colonne costituite da fasci di assoni che trasferiscono l'informazione verso l'alto o verso il basso del midollo. I fasci, o tratti ascendenti trasportano principalmente informazioni sensoriali dal midollo spinale all'encefalo e occupano porzioni dorsali e laterali esterne del midollo. I tratti discendenti, invece, trasportano soprattutto i segnali efferenti (motori) dall'encefalo al midollo e occupano per lo più porzioni anteriori e laterali interne del midollo. I tratti propriospinali sono quelli che restano all'interno del midollo spinale. Comunque, il midollo spinale stesso funziona automaticamente come centro di integrazione per riflessi semplici, detti appunto riflessi spinali, in cui segnali provenienti dai neuroni sensoriali passano attraverso la materia grigia spinale a un neurone efferente. Inoltre, gli interneuroni spinali possono trasmettere informazioni sensoriali all'encefalo attraverso i tratti ascendenti oppure comandi motori dall'encefalo ai motoneuroni.
di Domenico Azarnia Tehran
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.