Skip to content

Il modus o onere del contratto

Il modus o onere, “è un peso imposto dall’autore di un atto di liberalità (donazione, legato, istituzione di erede) che grava sul beneficiario”.
L’obbligazione oggetto del modus è secondaria rispetto a quella di liberalità cui è apposta e di cui costituisce un limite.
Il modus si distingue dalla condizione, perché forma un precetto autonomo rispetto alla disposizione principale per la cui attuazione non è necessario attendere che venga adempiuto l’onere.
Il beneficiario, legatario o donatario, è tenuto all’adempimento nei limiti del valore della cosa legata o donata.
Se il modus non viene adempiuto gli interessati possono agire per chiedere l’adempimento dell’obbligo oggetto dell’onere senza che cada l’atto di liberalità.
Il modus impossibile o illecito è nullo, ma la disposizione di liberalità rimane valida, a meno che l’atto di liberalità non sia stato posto in essere per il solo scopo impossibile o illecito.
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.