Skip to content

Il piano di marketing

Un piano di marketing ha quattro momenti di base e la pubblicità li attraversa tutti:
1) L’analisi e il rafforzamento dei vantaggi competitivi;
2) La scelta e l’elaborazione di un marketing-mix (le politiche con le quali si decide di agire sul mercato);
3) L’individuazione di un target e il radicamento nella sua fascia di mercato;
4) La prospettiva di breve periodo ma anche quella di medio/lungo, e quindi le previsioni di cambiamento di tutto l’ecosistema della marca;

La pubblicità è una delle politiche del marketing mix assieme alla promozione, al prezzo, alla qualità del prodotto, alla distribuzione. La pubblicità, a differenza della promozione, ha effetti anche nel medio/lungo periodo e quindi rientra nella previsione e nella programmazione del futuro.

Le domande di base alle quali dobbiamo rispondere per avere chiare le coordinate strategiche di una campagna pubblicitaria sono:
Cosa dobbiamo fare? Alla quale risponde il piano di marketing o il briefing;
Dove siamo? Alla quale risponde l’analisi situazionale;
Dove vogliamo andare? Alla quale rispondono gli obiettivi;
Con quale strategia? Alla quale risponde la copy strategy;
Come? Alla quale risponde, infine, la soluzione creativa.
di Domenico Valenza
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.