Skip to content

La documentazione degli atti



La documentazione degli atti avviene mediante verbale, il quale deve essere redatto, in forma integrale o riassuntiva, con la stenotipia o altro strumento meccanico oppure con la scrittura manuale. L'art. 136 c.p.p. ne dispone il contenuto.
L'art. 142 c.p.p. stabilisce che il verbale è nullo quando vi sia incertezza assoluta sulle persone intervenute oppure quando manchi la sottoscrizione del pubblico ufficiale che lo ha redatto.
di Enrica Bianchi
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.