Skip to content

La nozione di subcontratto

Il subcontratto non determina il trasferimento di una posizione contrattuale, ma configura un contratto mediante il quale una parte utilizza una determinata posizione contrattuale per concludere con un altro soggetto un contratto dello stesso tipo, con un oggetto in tutto o in parte diverso.
Tale figura di per sé non incide in alcun modo sul contratto originario il quale resta in pietra le parti originarie, con il medesimo contenuto; dà vita solo ad un rapporto giuridico nuovo anche se dipendente dal contratto base.
Le caratteristiche di tale figura sono le seguenti: appartenenza di entrambi i contratti (contratto base e subcontratto) al medesimo tipo; dipendenza del subcontratto dal contratto base; sussistenza in entrambi i contratti di una stessa parte ma con posizione invertita (in via esemplificativa, conduttore nel contratto base di locazione e sublocatore nella sublocazione); comunanza (totale o parziale) di oggetto tra i due contratti.
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.