Skip to content

Le componenti della spesa

La contabilità del reddito nazionale suddivide il PIL in 4 maggiori categorie di spesa:
Consumo (C):consiste dei beni e dei servizi acquistati dagli individui e si divide in tre sottocategorie: beni durevoli, beni non durevoli e sevizi
Investimenti (I): consistono nei beni acquistati per uso futuro, suddivisi in tre sottocategorie: investimenti fissi delle imprese, investimenti residenziali(immobili a scopo abitativo o di locazione) e investimenti scorta.
Spesa pubblica (G): consiste dei beni e dei servizi acquistati dalle amministrazioni centrali e periferiche (es. strade autostrade, apparati militari, servizi forniti dai dipendenti pubblici …); la categoria non include invece i trasferimenti dall’amministrazione agli individui, come i pagamenti effettuati dal sistema pensionistico e previdenziale (poiché i trasferimenti riallocano un reddito esistente e non son effettuati in cambio di beni e servizi non sono parte del PIL
Esportazioni nette (NX): si riferiscono ai rapporti economici con gli altri paesi e consistono nel valore dei beni e dei servizi esportati verso altri paesi, meno il valore dei prodotti e dei servizi importati dall’estero; le esportazioni nette rappresentano la spesa netta dei cittadini di altri paesi per l’acquisto di beni e servizi che producono reddito per i produttori interni.
Cosi indicando Y il PIL: 
Y = C + I + G + NX
Questa equazione è un’identità (necessariamente soddisfatta data la definizione delle variabili) e viene detta identità contabile del reddito nazionale.

Il sistema europeo dei conti economici integrati (SEC): l’unione europea ha predisposto il SEC al quale si devono conformare i conti economici dei paesi membri. Esso prevede alcune misure alternative del reddito. Deducendo dal PIL ai prezzi di mercato le imposte indirette nette (differenza tra imposte indirette e contributi alla produzione) si ottiene il valore aggiunto al costo dei fattori (VA) che misura i redditi complessivamente generati ai fattori produttivi all’interno del territorio nazionale.
di Alessia Chiovaro
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.