Skip to content

Le ulteriori forme della salvaguardia della vittima

Perizia obbligatoria, per il soggetto attivo, al fine di accertare l’assenza di malattie veneree o sessualmente trasmettibili.
Forme di tutela processuali:
- ampliamento durata massima delle indagini, da 1 a 2 anni;
- ampliamento della possibilità di effettuare incidenti probatori;
- possibilità di assumere le prove il luoghi diversi dal tribunale, soprattutto a tutela di vittime minorenni;
- -svolgimento del dibattito a porte chiuse;
- inammissibilità delle domande sulla vita privata o sulla sessualità della vittima.
Tutto ciò al fine di evitare ulteriori traumi alla vittima dei reati sessuali.
Contravvenzione prevista per chi divulga generalità o immagini delle persone offese da atti di violenza sessuale, quale limite a diritto di cronaca a tutela dell’anonimato delle vittime dei reati sessuali
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.