Skip to content

Lesioni da arma bianca

Per arma bianca si intende convenzionalmente qualsiasi strumento (eccetto le armi da sparo) la cui destinazione naturale è l’offesa alla persona e di cui la legge vieti il porto.
Le armi bianche agiscono attraverso meccanismi, singoli o variamente associati, di pressione e/o strisciamento.
Si producono pertanto lesioni di aspetto differente (da punta, da taglio, da punta e taglio) a seconda che lo strumento feritore agisca mediante un’estremità acuminata, il filo di una superficie tagliente o entrambi i meccanismi.
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.