Skip to content

Linee evolutive

Linee evolutive

Lo sviluppo procede in modo continuo con progressioni e regressioni e implica interazioni complesse tra varie linee evolutive (cioè  funzioni), che descrivono:

• i rapporti che ci possono essere tra Es, Io e Super-Io
• Vari livelli di sviluppo
• La reazione alle influenze ambientali (il bambino può regredire per influssi ambientali, ad esempio la nascita di un fratellino)
• Determinate sequenze normative

Esempi di linee evolutive:

• Dalla dipendenza assoluta dalle cure materne al raggiungimento dell’autonomia nell’età adulta
• Dall’egocentrismo alla socievolezza con i pari
• Dall’allattamento all’alimentazione (se un bambino qua va incontro a una regressione, potrebbe in seguito sviluppare la fobia per un certo cibo. Comunque ciò che sottolinea è che tutti i bambini possono normalmente sviluppare delle fobie per il cibo)
• Dal corpo (bambino che mette il piedino in bocca) al giocattolo al lavoro
• Dall’assenza di controllo sfinterico al controllo sfinterico

Lo squilibrio tra le diverse linee evolutive non è patologico di per sé (infatti un bambino può essere avanti in una linea evolutiva e indietro in un’altra) --> Esempi: Un bambino di 3/4 anni può avere un buon livello di indipendenza fisica («responsabilità nel disporre del proprio corpo», dall’alimentazione – sa alimentarsi da solo –  al controllo degli sfinteri, alla motricità ecc.), ma essere terrorizzato se separato dalla madre per qualche minuto (dunque la linea evolutiva dalla dipendenza all’indipendenza è poco sviluppata). Oppure un bambino di 8 anni può aver sviluppato una competenza nell’uso dei giocattoli (come capacità di ricercare il «piacere di riuscire»), ma non è  in grado di stabilire rapporti di cameratismo con i pari. Una disarmonia limitata non fa che preparare il terreno alle differenze che esistono tra gli individui sin da una fase precoce».

di Mariasole Genovesi
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.