Skip to content

Logica e linguistica di Chomsky: competenza/esecuzione

Logica e linguistica di Chomsky: competenza/esecuzione
La linguistica di Saussure ha dato origine in Europa a una rivoluzione dal nome di strutturalismo. Mentre in Europa essa si sviluppava, negli USA si faceva strada un’altra rivoluzione in linguistica con Noam Chomsky. Chomsky condivideva l’idea di Saussure per cui la lingua non è un semplice elenco di vocaboli ed è dotata di una sua struttura, ma tra i due progetti vi è una grossa differenza.

La linguistica strutturalista riguarda il sistema della lingua come sistema determinato socialmente e strutturato di componenti del lessico (semantica). La linguistica generativa, invece, riguarda la facoltà del linguaggio intesa come capacità mentale individuale e innata e come sistema sintattico.

Alla distinzione langue/parole di Saussure, Chomsky contrappone così la distinzione competenza/ esecuzione. La competenza riguarda invece la capacità di produzione di frasi ben formate. L’esecuzione riguarda la produzione effettiva di frasi della lingua. Per Chomsky la linguistica studia la competenza e le regole innate che permettono di generare le infinite frasi della lingua.

Tale insieme di regole spiega la creatività linguistica, la capacità di costruire un numero potenzialmente infinito di frasi grammaticali con un vocabolario limitato, seguendo le regole. Tali regole generano le frasi nucleari della lingua e trasformano queste frasi in altre frasi più complesse.

Chomsky presenta un sistema formale in cui il vocabolario è costituito dalle voci lessicali e dai simboli teorici: F = Frase, GN = gruppo nominale, GV = gruppo verbale, V = verbo, N = nome, Art = articolo. Le regole di formazione delle frasi grammaticali vengono chiamate da Chomsky regole di riscrittura perché indicano come riscrivere un simbolo con un altro simbolo.

L’albero consente anche di disambiguare le frasi ambigue. Ad esempio, una vecchia porta la sbarra può essere letto in due modi. La struttura profonda regge la parte generativa della grammatica, generando la struttura superficiale. Forma fonetica e forma logica sono le interfacce che danno istruzioni per tradurre in suoni la frase e per definire l’interpretazione semantica.

Anche se le idee di Chomsky hanno avuto diversi sviluppi, alcune sono rimaste costanti attraverso i cambiamenti di teoria: l’idea di diversi livelli linguistici, sintassi, fonologia e semantica. I meccanismi innati che permettono l’acquisizione della lingua consentono anche di spiegare il prodigioso sviluppo del linguaggio nei bambini che non possono aver appreso per la semplice imitazione frasi mai udite prima. Tali meccanismi innati costituiscono la competenza del parlante.
di Domenico Valenza
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.