Skip to content

Make or buy? Organizzare i processi di esternalizzazione

La scelta delle modalità per collegare e coordinare le relazioni e i flussi di risorse tra attori, organi o sistemi è radicata nell’agire organizzativo.
L’outsourcing consiste nell’esternalizzare una o più attività precedentemente realizzate all’interno dei confini organizzativi.
L’outsourcing offshore è lo spostamento delle attività in altri paesi al fine di sfruttare i differenziali all’interno dei confini organizzativi.
L’outsourcing permette di ottenere i vantaggi connessi alla divisione del lavoro e alla conseguente specializzazione.
L’outsourcing supporta rapporti di collaborazione permanenti in tutte le situazioni in cui la complessità ambientale giustifica la condivisione del rischio, mediante forme strutturate di cooperazione tra attori giuridicamente ed economicamente autonomi.

Perché si fa l’outsourcing
L’outsourcing si configura come un’opportunità dettata da ragioni di convenienza economica da un lato e come risposta alle pressioni competitive dall’altro.
L’0utsourcing consente di recuperare flessibilità ed efficienza, facendo leva su risorse non disponibili internamente, attraverso rapporti di fornitura che assumono configurazioni diverse a seconda della vicinanza dell’attività oggetto di esternalizzazione rispetto a core business dell’impresa.
L’outsourcing consiste in una forma ibrida tra mercato e gerarchia che non occupa una posizione ben definita ma che si avvicina alla gerarchia o al mercato a seconda dalla maggiore o minore rilevanza dell’attività esternalizzata in rapporto alle fonti del vantaggio competitivo aziendale.
Il ricorso all’outsourcing offre all’impresa l’opportunità di far fronte a oscillazioni della domanda pur conservando una certa flessibilità della struttura produttiva.
Un caso particolare di outsourcing è quello che nasce da spin-off, ovvero dal distacco di una parte degli impianti e del personale e dalla confluenza di questi in una impresa costituita ex-novo economicamente e giuridicamente autonoma.
di Giulia Mestre
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.