Skip to content

Nervo vago X: componente motrice viscerale generale

La sede è il nucleo motore dorsale del vago che ha un ampio territorio di innervazione infatti costituisce l'innervazione parasimpatica della laringe, degli organi toracici e della gran parte degli organi della cavità addominale. Queste fibre fanno sinapsi nei gangli parasimpatici o nei gangli viscerali (gangli cardiaci, polmonari e gastroenterici). Le funzioni in questo caso sono: cardiodepressione, broncocostrizione, motilità e secrezioni gastroenteriche.
Le fibre parasimpatiche del vago arrivano al cuore, apparato respiratorio (trachea, bronchi e polmoni) e apparato digerente (esofago, stomaco, intestino tenue, fegato, vie biliari e pancreas). Prima di raggiungere il territorio bersaglio, le fibre fanno sinapsi nei gangli parasimpatici.
Nel nucleo motore dorsale del vago si identificano diversi raggruppamenti neuronali, ognuno dei quali responsabili dell'innervazione di organi definiti. Il nucleo riceve afferenze dai nuclei sensitivi vicini e dai nuclei spinali per attività riflesse.
di Luca Sciarabba
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.