Skip to content

Oggetti Investiti di Libido Narcisistica

“Il controllo che si suppone di poter esercitare sul soggetto investito narcisisticamente e sulla sua funzione è per esempio più vicino al concetto che un adulto ha di se stesso e del controllo che si aspetta di poter esercitare sul proprio corpo e sulla propria mente che all'esperienza che un adulto ha degli altri e del suo controllo su di loro (il che generalmente conduce al risultato che l'oggetto di tale «amore» narcisistico si sente oppresso e dominato dalle aspettative del soggetto e dalle sue richieste). Un attento esame dell'esperienza interiore permette così di operare una distinzione tra lo status relativo di «Sé» e di «oggetto» del Sé grandioso e dell'imago parentale idealizzata: il primo ha qualità di soggetto; la seconda è un oggetto-sé arcaico investito di libido narcisistica (1971, p. 40).”

Qui Kohut descrive le funzioni che devono svolgere gli oggetti-Sé: uno è quello di rispettare il Sé grandioso (oggetto-Sé rispecchiante) e l'altro è quello di essere imago parentale idealizzante (“il mio papà è il papà più bravo del mondo” il bambino idealizza il padre e partecipa alla sua grandiosità, in quanto è il SUO papà). L'oggetto-Sé da un lato deve applaudire, dall'altro partecipa idealizzando alla sua grandiosità.

L'esperienza di oggetto-sé permette lo sviluppo del Sé nucleare e permette in seguito il raggiungimento di un Sé coeso e integro.

I bisogni di oggetto-sé nascono nell'infanzia e sono attivi in varie forme durante tutta la vita.

Dato che il narcisismo può essere sano, per tutto l'arco della vita possiamo tutti aver bisogno a volte di un oggetto-Sé (I bisogni narcisistici includono il bisogno di essere idealizzato, affermato e valorizzato, di sentirsi simile agli altri): se abbiamo appena fallito in un esame, ad esempio, andiamo a cercare qualcuno empatico nella speranza di farci rassicurare, lo utilizziamo, in pratica, per regolare la nostra autostima traballante; la differenza tra noi e il narcisista è che noi lo facciamo in un determinato momento e possiamo fungere da regolatore dell'autostima in un altro, mentre il narcisista usa tutte le persone per regolare la sua autostima.

di Mariasole Genovesi
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.