Skip to content

Processo di decisione

L'emozione può influenzare le decisioni razionali della nostra vita quotidiana

- Una sensazione fisiologica di risposta emotiva implicita che indirizza sull'esito negativo o positivo al quale può portare una determinata scelta o azione.

- Questo sistema permette di scegliere entro un numero minore di alternative, ridotte dalla partecipazione del marcatore somatico.
Esso agisce come un segnale automatico che ci avverte di potenziali pericoli oppure di potenziali situazioni piacevoli

PIRAMIDE DI MASLOW -> La gerarchia dei bisogni

Bisogni biologici (fame, sete, riposo)
Bisogni di sicurezza (rifugio, denaro, attaccamento)
Bisogni affettivi e di appartenenza (affiliazione, appartenenza a un gruppo sociale)
Bisogni di stima e considerazione (autostima, rispetto dei coetanei)
Bisogni di autorealizzazione (esprimere potenzialità)
Trascendenza (spiritualità, riferirsi ad un bene superiore che trascende l'uomo)

McClelland ( TAT – Thematic Apperception Test = presentazione di una serie di figure ambigue a partire dalle quali i soggetti devono costruire una storia) ha suggerito che un ruolo importante è svolto dal " Bisogno di Successo" ( Need for Achievement).

Analizzando le storie prodotte osservò che alcuni soggetti costruivano storie nelle quali il protagonista si impegnava per conseguire qualche importante scopo professionale, superando tutti gli ostacoli.

Individui con bisogno di successo elevato differiscono dagli altri per:
- coinvolgimento nei compiti assunti;
- un desiderio intenso di riuscita;
- preoccupazione riguardo alle loro prestazioni e livello di abilità;
- tendenza a scegliere compiti i cui risultati possano essere chiaramente individuati;
- preferenza del parere di persone competenti
- elaborano piani dettagliati per il futuro;
- affrontano i problemi senza chiedere aiuto;
- più capaci di posticipare le ricompense attese.

Secondo McClelland il Bisogno di Successo si forma durante l'infanzia, in rapporto allo stato educativo ricevuto.
Resta suscettibile di miglioramento anche in età più avanzata. Rosen e D'Andrade misero in evidenza come padri dei bambini con Need for Achievement
- Basso -> più disattenti all'attività dei figli, Non li Incoraggiano Completano il loro lavoro
- Alto -> Incoraggiano nei compiti più difficili, Lodano quando ci riescono Stimolano a cercare anche altre soluzioni.

Oltre la socializzazione infantile e scolastica, anche l'ambiente culturale può favorire o scoraggiare lo sviluppo di una motivazione al successo.

Differenze sono state riscontrate anche tra uomini e donne:
Dweck -> le donne otterrebbero punteggi più bassi di motivazione al successo perché sembrano farsi più scoraggiare dagli insuccessi
Horney, Paura del Successo = incapacità di andare fino in fondo per conseguire obiettivi molto elevati, e tendenza a tirarsi indietro quando la meta è relativamente vicina.

- Gli individui maggiormente motivati scelgono una sfida possibile che permetta loro il successo (più desiderio di riuscita)

- Gli individui meno motivati hanno più paura di fallire, così scelgono o un compito facilissimo che consenta poco sforzo, o un compito impossibile, così da essere giustificati nella sconfitta per l'elevata difficoltà del percorso scelto

Obiettivi di:
• Performance – avvicinamento: raggiungere un certo livello
• Performance – evitamento: evitare un fallimento
• Acquisizione di padronanza: non finalizzato al raggiungimento di un risultato ben preciso, ma è mirato ad acquisire una certa competenza.
• Fallimento = sfida in più
di Giulia Coltelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.