Skip to content

Protezione funzionari

Il funzionario che sia leso nell’esercizio delle funzioni:
Convenzione sulla sicurezza del personale e del personale associato del 1994, entrata in vigore nel 1999 e ratificata al 2009 da 87 stati. La Convenzione stabilisce che gli stati contraenti devono prendere tutte le misure appropriate al fine di assicurare la sicurezza del personale ONU. Essa è completata da un protocollo facoltativo (2005) inteso ad estendere il regime della Convenzione alle operazioni di assistenza umanitaria.
Negli ultimi anni si è anche osservata una tendenza della Corte Penale Internazionale a qualificare gli attacchi al personale ONU (peace-keeping e peace-enforcement) come crimini internazionali.
Protezione diplomatica: vale per gli stati non per le organizzazioni internazionali, ma per interpretazione analogica e per principio generale di diritto c’è il dovere di protezione dello straniero commisurato al rango per prevenire e reprimere violazioni.
Questo copre organi e funzionari dello stato, quindi anche delle organizzazione internazionali.
L'obbligo di protezione esiste, secondo la prassi internazionale, sia nei confronti dello stato nazionale (tutela del cittadino) sia nei confronti dello stato di cui lo straniero è organo (tutela della funzione).
Il Consiglio Economico e Sociale.
È un organo ausiliario dell’Assemblea. Si occupa di promuovere la collaborazione in campo economico e ssociale sotto la direzione dell’Assemblea (articolo 60).
È formato da 54 membri eletti dall’Assemblea per 3 anni (articolo 61).
Si riunisce in sessione ordinaria 2 volte l’anno più possibilità di sessioni straordinarie.
Voto a maggioranza di presenti e votanti (articolo 67).
Può invitare membri senza diritto di voto per questioni che li interessano (no discrezionalità) (articolo 69).
Crea organi sussidiari (articolo 68) come commissioni tecniche, economiche, regionali.
Al Consiglio Economico e Sociale si ricollegano gli stessi organi dell’Assemblea (Unicef, Undp, Unctad) nell’ambito dello sviluppo.
di Alice Lavinia Oppizzi
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.