Skip to content

Recesso per giusta causa

Il recesso, inoltre, può essere esercitato da un contraente anche senza preavviso, a norma dell'art.2119 c.c. nel momento in cui sussista una “giusta causa” che non consenta la prosecuzione del rapporto. Ovviamente la giusta causa deve essere reale e non fittizia, altrimenti dovrà essere ugualmente corrisposta l'indennità di mancato preavviso. 
di Alessandra Infante
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.