Skip to content

Relazioni Umane - Fattori formali e informali del rendimento operaio

Lo scopo fu quello di accertare se i fattori più efficaci nello stimolare il rendimento operaio fossero di natura economica (incentivi alla produzione) oppure di natura psico- sociale (gruppi affiatati, pause di lavoro ecc).
Si concluse che:
- l’aumento del rendimento operaio dipende prevalentemente dall’instaurarsi di una supervisione amichevole e quindi migliori relazioni umane nel gruppo di lavoro
un effetto minore è dato anche dall’introduzione di pause riposo
- l’incentivo economico ha solo un effetto modesto
Quando però anni dopo si andò a rivedere i risultati della ricerca, comparvero delle novità:
- l’aumento di produzione non fu dovuto al clima cordiale, ma continui interventi disciplinari
- l’aumento fu anche dovuto al fatto che con l’avvento della crisi economica del ’29, molti operai preoccupati di perdere il lavoro, aumentarono il proprio rendimento per non essere licenziati
- furono adottati parametri differenti e arbitrari per misurare l’aumento di produzione
Si arriva a nuove conclusioni = le variazioni di produzione furono dovute a interventi disciplinari, introduzione pause riposo e crisi ’29.
di Priscilla Cavalieri
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.