Skip to content

Significato di "formazione professionale"

La misura di politica attiva del lavoro sicuramente più idonea a garantire l'incremento dell'occupabilità e quindi un crescente numero della forza lavoro qualificata è offerta dalla "formazione professionale", intesa come l'insieme di interventi finalizzati ad agevolare l'ingresso, il reingresso e la permanenza nel mercato del lavoro, in quanto la sempre maggiore evoluzione tecnologica e la conoscenza di essa non permette solo ai disoccupati di accedere a nuove attività lavorative, ma anche ai già occupati di mantenere il proprio posto di lavoro senza che l'imprenditore necessiti di nuovo personale maggiormente qualificato. 
Inoltre la crisi del contratto di lavoro a tempo indeterminato e l'agevolazione, consecutiva, di forme di lavoro subordinato flessibili (o atipiche) ha permesso il moltiplicarsi di offerte di lavoro diversificate, in cui è richiesta, volta per volta, una formazione professionale diversa. 
La materia della formazione professionale è, in forza dell'art.117 della Costituzione dopo la riforma del 2001, di competenza esclusiva delle regioni: ciò significa che solo a tali enti territoriali, e non più al sistema centralizzato dello Stato, è permesso intervenire in materia, salvo casi eccezionali di mancanze da parte delle Regioni. 
Tra l'altro la stessa Unione Europea ha posto la formazione professionale tra i propri obiettivi per garantire un livello crescente di occupazione, all'interno di un sistema in cui il mercato del lavoro sembra in crisi continua. 
Tra l'altro la formazione professionale deve sposarsi anche con l'istruzione obbligatoria prevista dalla legge, innalzata di recente al compimento del diciottesimo anno di età. Tuttavia può essere prevista una forma di alternanza tra istruzione e formazione professionale, dettata da un'organizzazione del sistema: le scuole medie superiori possono prevedere l'avvicendarsi di orari scolastici e periodi di apprendimento in situazioni lavorative. 
di Alessandra Infante
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.