Skip to content

Stakeholder analysis

Che fa riferimento alla Stakeholder theory (Freman 1984),
“stakeholder” è ogni gruppo o individuo che può influenzare o essere influenzato dal raggiungimento degli obiettivi di un’azienda.
Stakeholder analysis: identificazione, descrizione, interessi, specificità e relazioni specifiched degli stakeholder.

Benchmarking. “Confronto con le migliori prassi” (le migliori imprese che operano nello stesso settore, che erogano lo stesso prodotto o servizio). E’ un’analisi di carattere strategico
Fasi del processo di benchmarking sono:
I     Pianificazione:
° identificare l’oggetto del confronto
° individuare le aziende da porre a confronto
° determinare la metodologia della raccolta e catalogazione delle informazioni e dei dati
II     Analisi: individuare il divario di prestazioni esistenti; formulare le …
III     Integrazione (stabilire e comunicare gli obiettivi di reale raggiungimento)
IV     Azione (sviluppo di piani di azione)
V     Maturità (realizzare una completa integrazione e conseguire la leadership)
SWOT Analysis (Strenghtsm Weaknesses, Opportunities and Threats: punti di forza e di debolezza; opportunità e minacce  ->  individuazione)



Matrice del cambiamento
Principio fondamentale: monitoraggio delle interazioni esistenti tra i vari elementi di una organizzazione e del ruolo che esse rivestono nei processi di cambiamento.
Costruzione della matrice:
1. esame degli elementi critici
2. identificazione delle interazioni di interferenza e di complementarietà che esistono tra i vari elementi
3. identificazione delle interazioni che si creano durante le fasi di transizione
4. coinvolgimento degli stakeholder nel processo di cambiamento
Questo strumento dà informazioni utili su: fattibilità, percorso, localizzazione, velocità e natura del cambiamento.
di Alessia Chiovaro
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.