Skip to content

Targeting

L’impresa sceglie quali sono i segmenti target, cioè quelli a cui indirizzare le proposizioni di valore
I segmenti sono stati già descritti in profondità, quindi l’impresa va a intercettare quali segmenti sono più coerenti con le caratteristiche dei prodotti
Valutazione qualitativa iniziale (descrizione) + valutazione quantitativa finale in termini di:

- Domanda potenziale (volume e valori)
- Pressione competitiva (quanti competitori offrono già lo stesso prodotto?)
- Rischiosità (quanto è stabile la concorrenza?)
- Accessibilità
- Redditività

L’impresa dovrebbe comunque aver già fatto in parte questa valutazione quantitativa

Targeting concentrato → focalizzazione su un solo segmento
Targeting specializzato → focalizzazione su diversi segmenti
di Fabio Merenda
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.