Skip to content

Tecnica di bilanciamento dei diritti

E’ una tecnica impiegata dalle corti costituzionali per risolvere questioni di costituzionalità in cui si registri un contrasto tra diritto o interessi diversi. In particolare sono 3 le ipotesi di conflitto tra interessi o diritti:
-concorrenza fra soggetti diversi nel godimento dello stesso diritto: è il caso delle prestazioni sociali che impongono una contemperazione delle esigenze dei consociati per garantire assistenza a chi ne ha  effettiva necessità;
-concorrenza tra interessi individuali non omogenei: è il caso del conflitto fra il diritto di cronaca e il diritto alla riservatezza, o del contrasto fra il diritto alla salute della madre e il diritto alla vita del nascituro nel caso dell’aborto;
-concorrenza tra interessi individuali o collettivi: è il caso in cui l’efficienza delle forze armate può prevalere sulla libertà di riunione in luoghi militari.
Nel giudicare i conflitti fra interessi o dir, la corte costituzione opera cosi:
-ricostruisce la ratio legis e valuta la legittimità dell’interesse protetto dalla legge impugnata;
-valuta la capacità dell’atto impugnato di perseguire l’interesse che il legislatore ha voluto tutelare;
-valuta il costo, ovvero l’impatto che la tutela di un interesse ha sull’altro interesse coinvolto nel bilanciamento.
Il giudizio di bilanciamento quindi non segue i rigorosi binari dell’interpretazione della costituzione, ma si nutre della ragionevolezza e del buon senso, che portano la corte a chiedersi se:
-nel perseguire i suoi obiettivi il legislatore non aveva a disposizione strumenti meno costosi in termini di compressione dell’altro interesse o diritto coinvolto nel bilanciamento;
-se la compressione dell’interesse concorrente è totale o consente comunque un suo esercizio, seppur limitato.
La tecnica del bilanciamento consente alla corte di prendere in considerazione anche i nuovi dir, ovvero quelli che non trovano riconoscimento nella costituzione.
di Antonio Amato
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.