Skip to content

Trattamento

Freud, dopo le avance delle pazienti isteriche, suggerisce che il paziente pratichi l'astinenza (i pazienti investono l'analista e lo vedono in base allo stadio evolutivo in cui si trovano, ad esempio come oggetto anaclitico, cioè come qualcuno a cui appoggiarsi affinché soddisfi i propri bisogni) --> non deve essere intesa come la privazione di ogni soddisfazione (che sarebbe ovviamente irrealizzabile), bensì come qualcosa che ha a che fare con la dinamica della malattia e della guarigione --> Spiegazione: la causa della malattia del nevrotico è una frustrazione (dovuta a pulsioni non gratificate), e i suoi sintomi hanno la funzione di soddsfacimento sostituivo (cioè non potendo soddisfare la pulsione, agiscono i meccanismi di difesa che fanno emergere dei sintomi attraverso i quali si può scaricare la pulsione non soddisfatta) --> la soddisfazione è legata alla coazione a ripetere (necessità di ripetere continuamente il sintomo nel tempo), e potrebbe dare un sollievo, che però è solo temporaneo --> Ad esempio il paziente può aver sviluppato una contrazione al braccio perché non ha potuto scaricare la sua pulsione aggressiva, legata a desideri inconsci (picchiare il padre), e secondo Freud si può anche far emergere l'aggressività del paziente (ad esempio tramite l'ipnosi e l'abreazione), tuttavia il sollievo sarà solo temporaneo (i sintomi dopo un po' si ripresentano), perché non è stato risolto il conflitto alla base della pulsione aggressiva. Ciò che quindi, secondo Freud, risolve davvero il problema è il raggiungimento dell'insight terapeutico, cioè il cercare di capire qual è il conflitto alla base --> in contrapposizione alla gratificazione (l'analista non deve gratificare i bisogni del paziente, perché , come si è detto, non risolve il problema se non in maniera catartica), il paziente deve essere frustrato (in questo senso astinenza).

di Mariasole Genovesi
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.